Una casa per il binomio Sanità e Turismo: questa in sintesi l’iniziativa partita dalla Federalberghi Terme per la Regione Campania grazie alla quale è stato recentemente costituito il “Comitato Invecchiamento Attivo, Silver Economy e turismo della Salute”.  L’esigenza della costituzione del Comitato è nata a seguito del lavoro svolto da Federalberghi Terme Campania con la Regione, con le aziende sanitarie locali e con i referenti dei tavoli di lavoro europei sulla possibilità di sviluppo del segmento Turismo della Salute. Il Comitato, che si presenta come il frutto di un lavoro capillare di Federalberghi Terme Campania, è stato istituito sulla base di sinergie virtuose, raggruppando in sè i rappresentanti di settori strategici del territorio per la predisposizione di un’offerta del turismo della Salute come l’ospitalità alberghiera, le terme, i trasporti e servizi sanitari qualificati. Inoltre si vale di competenti professionisti dello sport, nonché di esperti di diritto amministrativo. Con  questa iniziativa si costituisce lo strumento attraverso il quale si potrà puntare alla partecipazione a network europei volti al miglioramento delle soluzioni sanitarie integrate sulla persona, un tema che investe gli operatori del settore e che richiama attenzione a livello internazionale.

Tra le attività del Comitato,  la promozione di attività di collaborazione con la Direzione generale per la tutela della Salute della Regione Campania per il potenziamento dei Programmi cosiddetti di HealthInnovation , la predisposizione di un’offerta integrata che consideri la  sostenibilità economica dei potenziali fruitori e, ancora, la definizione di standard qualitativi dell’offerta stessa. Inoltre, saranno favorite politiche di cooperazione transfrontaliera, transnazionale ed interregionale con le altre Regioni d’Italia e le autorità regionali e locali dell’Unione europea che già operano per  lo sviluppo del Turismo Sanitario.

Presidente dell’organismo è Stefania Capaldo che, in rappresentanza di Federalberghi Terme Campania, ha fortemente sostenuto l’istituzione del Comitato, aperto sin da subito a nuove e adesioni. L’iniziativa realizzata da Federalberghi Terme Campania rappresenta un progetto pilota che si auspica possa attivare un circuito virtuoso, stimolando anche altre regioni italiane ad unirsi ed a sostenere gli sforzi del “Comitato Invecchiamento Attivo”, concentrato sui bisogni di un turismo che necessita di particolare ascolto.

Articolo tratto da affaritaliani.it di Eduardo Cagnazzi